giovedì 11 agosto 2016

🌸 I fiori che sbocciano di notte ðŸŒ¸
Coltiva una di queste piante per stupire gli ospiti nelle sere d’agosto. Al tramonto diventano bellissime.
Hai un terrazzo o un angolo di giardino molto soleggiati? Prova a coltivare queste piante: di giorno assorbono calore ed energia, e al crepuscolo ti stupiscono con magiche fioriture che spesso durano tutta la notte. In più, sono a prova di principiante. Unica avvertenza: non sopportano il freddo. Quando l’inverno si fa rigido, proteggi le radici con paglia o foglie e ripara i rami con un tessuto non tessuto.
Il più colorato: BELLA DI NOTTE

 Conosce tutte le sfumature dal giallo al rosso, passando per il rosa, anche nello stesso fiore. In più è molto profumata. Se interri i semi in estate, a pochi centimetri di profondità, in meno di un mese vedrai i primi boccioli spuntare. Si ammala difficilmente: basta bagnarla tutti i giorni. Non le serve un terriccio particolare e puoi coltivarla anche in vaso: se è piccolo, la pianta non diventa più alta di 30 cm, in piena terra arriva anche a 70 cm.
Il più profumato: gelsomino notturno

Fa fiori, piccoli e per lo più giallini, che emanano un profumo irresistibile. È una pianta semirampicante: va assicurata a un graticcio e messa al riparo dal vento. Ha bisogno di un terreno ben drenato: aggiungi dell’argilla espansa sul fondo del vaso. Bagnala molto e, in estate, nutrila regolarmente con concime liquido per fiori.
Il più magico: fiore di luna

Attira le falene notturne con i suoi fiori a forma di campanella tutti bianchi e tondeggianti. Si schiudono al crepuscolo e rimangono aperti fino alle dodici del giorno successivo, la puoi godere anche di giorno. La pianta è bella con le sue foglie a forma di cuore ed è particolarmente adatta a decorare una parete. È una rampicante nel tempo, può crescere anche parecchi metri. Per dare il meglio di sé ha bisogno, oltre che di sole, di un terreno ben drenato e di tanta acqua. Coltivata in piena terra, resiste persino al freddo.

Il più grande: trombone d'angelo


I fiori hanno la forma di una trombetta e possono essere grandi anche 25 centimetri. Sbocciano con grande generosità per tutta l’estate, liberando, dopo il tramonto, un gradevole profumo. Anche questa è una pianta robusta, a cui basta sole e un poco d’acqua per prosperare, in qualsiasi tipo di terreno. Se la coltivi in un vaso grande diventerà un alberello alto circa 2 metri.

3 commenti:

  1. purtroppo non ho la costanza ma amo i fiori e mi piacerebbe avere un giardino fiorito. Ho anche lo spazio. ci penserò

    RispondiElimina
  2. non avendo un bel giardino/terrazza non potrei mai...ma quanto mi piacciono i fiori*_*

    RispondiElimina