mercoledì 9 marzo 2016

8 fiori da piantare in primavera
Un'esplosione di colori e profumi per la casa, il balcone o il giardino... scopri quali sono i fiori che sbocciano in questo periodo.
La primavera è alle porte e anche se non hai il pollice verde è difficile resistere alla tentazione di abbellire il balcone o la casa di allegri e colorati fiori. In questo periodo serre e vivai si riempiono dei colori più accesi o romantici. Lasciati ispirare dai fiori che ti attirano di più, utilizza vasi colorati o oggetti di recupero per creare un angolino vintage sul tuo terrazzo o anche sul davanzale di una finestra. Coltivare i fiori primaverili fa bene all'umore e dona ai tuoi ambienti freschezza e allegria.

Le azalee fioriscono con meravigliosi colori: rosa, rosso, bianco e magenta, sullo sfondo di fitte foglie verde scuro. Esistono molte varietà, quindi il periodo di fioritura è vasto: da marzo a ottobre. Sono piante molto resistenti e sempreverdi. L'ideale sarebbe piantarle in giardino, perché non temono nè il freddo nè il caldo. Ma si adattano bene anche in vaso e addirittura, i piccoli esemplari, possono essere tenute dentro casa! Vediamo quali sono le cure necessarie per coltivare azalee sane e belle.
Il terreno è di grande importanza per le azalee: deve essere tendenzialmente acido (con ph da 5 a 5,5), ben drenato e senza ristagni d'acqua. Quando rinvasi le azalee fai attenzione a non piantarle troppo in profondità perché hanno radici molto superficiali.
Le azalee necessitano di annaffiature regolari e abbondanti ma senza ristagni d'acqua. Se fa molto caldo è bene vaporizzare l'acqua sui fiori e sulle foglie. Per aumentare la fioritura e renderla più bella e resistente è consigliabile aggiungere di tanto in tanto del concime universale, per arricchire il terreno di elementi nutritivi utili alla pianta.

Le begonie sono fiori a bulbo, con un'ampia varietà di fiori dai molti colori. Le foglie sono lucide e vanno dal verde al purpureo. Sono piuttosto semplici da coltivare ma con qualche attenzione. Intanto bisogna piantarle quando è scongiurato il rischio gelate, quindi da metà aprile in poi. La fioritura arriverà in piena estate. Se però vogliamo anticiparla si possono anche coltivare in vaso dentro casa: in questo modo le begonie fioriscono già da marzo.
Sono fiori che temono il sole, quindi vanno messi a dimora in zone semiombreggiate.  Le annaffiature devono essere abbondanti ma senza ristagni d'acqua.

I crochi sono dei piccoli graziosi fiori che annunciano la primavera. Le loro varietà si dividono in specie autunnali e primaverili. Di questi ultimi esistono numerose specie, dai colori più svariati: giallo oro o albicocca, bianco con sfumature lilla, malva violaceo ecc.
Sono fiori a bulbo, con steli di circa 20 cm dai quali sbocciano piccoli e numerosi fiori a forma di calice. Il terreno ideale per i crochi è composto mescolando una parte di torba, una di terriccio e una di sabbia e deve essere sempre ben drenato anche se richiedono poche annaffiature. Sono molto versatili, infatti possono essere piantati sia in giardino che in terrazzo e addirittura dentro casa. Non temono il sole ma è bene metterli al riparo dal vento.

Le fresie sono una pianta erbacea perenne, con piccoli fiori dalla forma a trombetta e molto profumati che sfumano dal bianco, al giallo, al verde. Esistono poi le fresie ibride che vantano una grande varietà di colori: rosa, blu, rosso, arancione...
Per coltivarli, l'esposizione ideale è in pieno sole temono però il freddo. Il terreno ideale per le fresie è soffice e ben drenato: il terriccio universale va bene ma deve essere mescolato ad abbondante sabbia. Si annaffiano ogni 4-5 giorni, quando il terreno torna ben asciutto.
Le fresie sono fiori che possono essere coltivati anche in appartamento o si usano recisi per composizioni d'effetto.

I gerani sono indubbiamente uno dei fiori più diffusi sui nostri balconi e terrazzi. Pur essendo molto belli e scenografici bisogna però fare attenzione a farli fiorire bene e abbondantemente, altrimenti è facile trovarsi con delle piantine poco fiorite e stentate, non molto belle da vedere!
I gerani vanno rinvasati ad ogni primavera, facendo attenzione a non scegliere vasi troppo grandi. Il terreno deve essere soffice e leggero per evitare ristagni d'acqua. Vanno annaffiati molto spesso, anche tutti i giorni durante la stagione calda.
Se vuoi conservare i tuoi gerani negli anni devi proteggere i vasi quando la temperatura scende sotto i 15 gradi.

La gerbera è un fiore molto simile alla margherita ma è più elegante e i suoi petali sono più lunghi e appuntiti. La sua particolarità sono i colori molto decisi e dalla grande varietà: bianco, viola, lilla, giallo, rosso e arancione. È piuttosto semplice da coltivare, adatta sia ai giardini che ai terrazzi. Può essere esposta in pieno sole ma facendo attenzione ai mesi più caldi.
Il terreno deve essere fresco ma soprattutto ben drenato: la gerbera infatti teme i ristagni d'acqua che rovinano subito fiori e foglie. Quindi va annaffiata regolarmente ma solo quando il terreno torna asciutto.

Gli iris sono fiori molto belli e scenografici. A seconda della specie possono cambiare anche i metodi di cura. Ad ogni modo gli iris sono adatti ad essere coltivati sia in giardino che in vaso.
Il terreno deve essere per tutte le specie molto drenante, per premettere al bulbo di iris di crescere bene e non marcire. Ci sono poi specie più a loro agio in terreni umidi, altre in terreni più freschi. Vanno annaffiate con regolarità evitando i ristagni d'acqua e nei periodi di fioritura sarebbe bene aggiungere del concime.

I narcisi sono fiori allegri e dai colori solari che annunciano la primavera! Sono fiori a bulbo che rifioriscono ogni anno. Le specie più precoci danno i primi fiori già dalla fine di febbraio. I bulbi dei narcisi si piantano in autunno, fino a dicembre.
La manutenzione dei narcisi è piuttosto semplice, bisogna aver cura di togliere le foglie secche al momento della fioritura per dare forza al fiore.

6 commenti:

  1. Amo i fiori, mi piace molto questo post!!! Non vedo l ora che sia primavera!!

    RispondiElimina
  2. che belli io amo i fiori e questi nel post fanno venire voglia di primavera

    RispondiElimina
  3. Questo articolo mi ha messo tantissima allegria e non vedo l'ora di vedere tutti i fiori nel pieno del loro splendore. Mi hai permesso di conoscere una varietà a me sconosciuta, i crocchi, che trovo splendidi *.*

    RispondiElimina
  4. sono tutti bellissimi questi fiori! e il tuo articolo è davvero bello mi ha fatto ricordare tutti i colori e i profumi della primavera!
    un bacio

    RispondiElimina
  5. ma che meraviglia...che colori splendidi e la casa rinasce a nuova vita con un semplice mazzolino...mi hai davvero catapultata in primavera :)

    RispondiElimina
  6. Che bello! Adoro la primavera i colori allegri dei fiori e il caldo

    RispondiElimina