giovedì 24 marzo 2016

8 idee per decorare la tavola primaverile 
Con il ritorno della bella stagione arriva il tempo delle grandi pulizie. Tu a che punto sei?
Decidersi a lasciar andare ciò che non fa più parte del nostro presente è un atto di coraggio e permetterà di conquistare più spazio, leggerezza, essenzialità.
VOGLIA DI COLORE
La primavera riveste le città di germogli in fiori. Hai delle vecchie sedie di cui ti vuoi sbarazzare? Non farlo! Basta una mano di vernice colorata per dare allegria e trasformare un oggetto dal design antiquato in un pezzo ricercato e originale. Se ami le decorazioni fai da te usa un ramo da appendere come trofeo in salotto. Poi, lega tanti vasetti in vetro con nastri di seta o raso: saranno il contenitore perfetto per viole del pensiero e primule da regalare a ciascun invitato.
INVITO A CENA
Una cena speciale insieme a famiglia e amici? Accendi le candele, per illuminare la sera e rendere speciale l'atmosfera di casa. Usa dei semplici vasi da giardinaggio in terracotta: aggiungi una base di muschio fresco, foglie oppure bacche. Infine, posiziona una candela. Per un tocco di poesia non dimenticare un mazzo di fiori freschi.
IDEA SEGNAPOSTO
Hai notato le piccole piante grasse davanti al piatto? Possono trasformarsi in un simpatico segnaposto dove aggiungere il nome dell'invitato, scritto su un cartoncino colorato. Al termine del pasto ognuno potrà portare a casa il suo piccolo dono come simbolo porta fortuna. In alternativa, puoi utilizzare una conchiglia oppure un sasso dove dipingere il nome di ogni persona con lettere e disegni.
SCEGLI I PIATTI
Il servizio bello della nonna oppure quello antico, trovato in un mercatino. Impariamo ad apprezzare la storia che ogni oggetto nasconde: un particolare che lo rende unico e ne racconta l'anima. Aggiungi un fascio di gerbere, margherite e rosmarino da lasciare direttamente sul tavolo: delizierà gli ospiti grazie al profumo intenso delle erbe aromatiche, un bouquet di sensazioni.
OGGETTI ANTICHI
Una vecchia brocca, il contenitore perfetto per un mazzo di fiori freschi. Margherite, ortensie e Forsythia gialla intensa per chi ama lo stile elegante e classico. Hai un'anima anticonformista? Maggiorana profumata, basilico, o un ramo di rosmarino fiorito: grazie al viola-azzurro intenso i fiori dell'aglio saranno una piacevole sorpresa deliziosamente inconsueta.
COME APPARECCHIARE
Non hai tempo per pranzi e cene? Invita tutti al brunch. Sfrutta le tovagliette americane o uno scampolo di tessuto naturale da ritagliare per apparecchiare la tavola. Se hai delle bottiglie inutilizzate due o tre contenitori potranno servirti come vasi dove infilare una rosa del giardino, gigli o una timida margherita.
RICICLO CREATIVO
Il pizzo della nonna, il vecchio contenitore del latte in latta ridipinta: grazie al riciclo creativo, la casa diventa una mappa in grado di raccontare le storie di un vita. Per legare il tovagliolo? Usa un semplice nastro colorato in raso oppure rafia naturale.
 

DECORAZIONE FLOREALE
Tante bottigliette in vetro per una decorazione floreale semplice ma d'effetto. Puoi utilizzarla come centrotavola oppure in salotto, da lasciare su un tavolino insieme a una ciotola di mandorle, sostituti deliziosi e sani al posto del classico cesto di caramelle.

5 commenti:

  1. Molto interessante come articolo, adoro decorare la tavola :)
    xoxo

    RispondiElimina
  2. grazie per questi suggerimenti per rendere la tavola più allegra! mi piace soprattutto l'idea dei segnaposto. la prenderò in prestito per la Pasquetta!

    RispondiElimina
  3. mi piacciono tantissimo queste idee, non sono molto artistica e a volte vado su pinterest per trovare ispirazione, le tue mi piacciono un sacco =)

    RispondiElimina
  4. oddio quante belle cose *_* idee strepitose e sfiziose

    RispondiElimina
  5. Quante cose carine e interessanti wow! Vorrei tutto!

    RispondiElimina