domenica 8 novembre 2015

Labbra: mat o shine?
 
Il rossetto è un dettaglio iper femminile e seducente, in qualsiasi tonalità lo si declini. Ma per colpire nel segno bisogna scegliere la texture giusta, opaca o glossy.
 
Il rossetto, soprattutto se rosso, è un vero accessorio per le labbra. Permette di ottenere un trucco semplice e femminile e di ravvivare un look da giorno per la sera. Ma la scelta del colore non è l’unica a contare: bisogna dare importanza alle texture e sceglierla opaca o glossy anche in base alla forma delle labbra.
Il rossetto lucido non è da definirsi un vero e proprio gloss, ma una variante più sensuale e intensa che regala volume alle labbra. Per questo è consigliato a chi ha una bocca sottile e la vuole risaltare al massimo perché la sua formula è luminosa e, di conseguenza, più intensa. Il rossetto opaco invece è più adatto a chi ha labbra voluminose, perché non le amplifica e regala un look più sofisticato.
Sono entrambi dei rossetti dalla consistenza inizialmente liquida, più facili da stendere e che, una volta applicati, si asciugano e restano definiti sulle labbra. Attenzione però alla cura della pelle, che dovrà essere idratata e priva di pellicine per non rovinare il final touch.
 


Nessun commento:

Posta un commento