domenica 15 novembre 2015

Come abbinare i pantaloni palazzo
 
Tutti i consigli per abbinare al meglio i pantaloni palazzo con i giusti capi e accessori.
 
 
Come abbinare i pantaloni palazzo appena comprati o gli originali vintage ereditati dalla mamma per essere al passo con le ultime tendenze moda autunno-inverno 2015/2016?
Ve lo sveliamo noi: vi basterà solo prendere nota di qualche piccolo accorgimento e potrete abbinare i vostri pantaloni palazzo con tantissimi capi che certamente avete già nell’armadio. Se così non fosse, invece, potete prendere spunto dai nostri consigli e andare subito a fare shopping!
Innanzitutto, qualche regola generale: i pantaloni palazzo stanno bene a tutte le donne e in particolar modo alle curvy, perché non fasciano ma seguono la linea dei fianchi in modo naturale; possono essere indossati sia con le scarpe flat che con i tacchi, l’importante è considerare la giusta lunghezza del pantalone perché non risulti troppo corto rispetto alla scarpa che avete scelto di mettere; essendo molto comodi e versatili, i pantaloni palazzo hanno diverse occasioni d’uso: sono l’ideale in ufficio, nel tempo libero e, con un tocco più elegante, anche di sera.
Infine, potete decidere il giusto accostamento a seconda dell’altezza della vita: con i pantaloni palazzo a vita alta è meglio indossare una camicia o una maglia sottile che potete infilare all’interno, mentre con la vita bassa optate per un maglione, un cardigan o una t-shirt più lunghi, da portare fuori.
Ecco quindi come abbinare perfettamente i pantaloni palazzo, da quelli più morbidi stile anni ’70 fino ad arrivare a quelli dal taglio più elegante e sofisticato: sta poi a voi decidere quale di questi outfit si addice maggiormente al vostro stile e al vostro gusto personale.
 
 
Come abbinare i pantaloni palazzo: con la camicia L’abbinamento più tradizionale per i pantaloni palazzo è sicuramente quello con la camicia: rigorosamente da infilare all’interno, è preferibile che sia un modello aderente o comunque sciancrato. Sì quindi alle camicie classiche più femminili ma anche a quelle semi-trasparenti, con ruches e fiocco – come vogliono le tendenze moda di quest’anno sempre da portare dentro ai pantaloni palazzo a vita alta.


Come abbinare i pantaloni palazzo: con t-shirt e gilet lungo Basteranno una semplice t-shirt e un gilet lungo per rendere subito i vostri pantaloni palazzo davvero glamour. Questo, inoltre, è un accostamento da cui possono nascere diverse varianti: la t-shirt può essere più o meno lunga, avere le maniche corte, a tre quarti oppure lunghe, mentre il gilet può essere di materiali differenti: denim, suede, pelle, lana.
 
Come abbinare i pantaloni palazzo: con maglione o cardigan Con i pantaloni palazzo a vita bassa, l’ideale è indossare un maglione o un cardigan lunghi almeno fino a metà dei fianchi, così da non accentuare eventuali difetti o evidenziare, se presenti, le antiestetiche “maniglie dell’amore”. Maglioni di lana intrecciati, bouclé, lavorati e ricamati (con o senza bottoni) saranno perfetti.
 

Come abbinare i pantaloni palazzo: con il crop top a manica lungaIl crop top è senza dubbio uno dei capi di tendenza di quest’anno. Già scoperto nella scorsa stagione in vesione estiva, eccolo riapparire con le maniche lunghe nel periodo invernale: l’abbinamento pantalone palazzo a vita alta e crop top è un vero must. Prestate però molta attenzione alla lunghezza del top che, a differenza dei modelli estivi e leggeri che lasciano intravedere la pancia, non deve superare la linea del pantalone ma rimanere a filo vita.
 
 
Come abbinare i pantaloni palazzo: con il blazer L’accostamento pantaloni palazzo e blazer è sicuramente un grande classico: in questo caso, i pantaloni palazzo sono a vita alta, più eleganti, con la piega e di tessuto strutturato. Potete scegliere questo outfit per la sera, abbinando al completo un top scintillante, una t-shirt particolare o una camicia in pizzo dai ricami preziosi.
 
 

 
 

Nessun commento:

Posta un commento