mercoledì 22 giugno 2016

Rotolo di tacchino ai fiori di zucca


Ingredienti:
900 gr tacchino fesa
100 gr primosale
12 zucca fiori
10 pomodoro secco
1 scalogno
1 limone
1 mazzetto rucola
2 rametto timo
4 spicchio aglio
1 bicchieri vino bianco
q.b. olio di oliva extravergine
q.b. sale
Procedimento:
1) Prepara gli ingredienti. Metti a bagno i pomodori secchi in una ciotolina di acqua tiepida per circa mezz'ora. Lava il limone, asciugalo e grattugia la scorza. Spella e trita lo scalogno. Taglia il gambo dei fiori, apri la corolla ed elimina i pistilli. Sciacqua i fiori velocemente sotto un getto di acqua fredda, asciugali e tagliali a listarelle. Rosola lo scalogno nella padella con 2 cucchiai di olio. Unisci i fiori di zucca, regola di sale, mescola e spegni il fuoco. Passa i pomodori secchi sgocciolati e asciugati al mixer. Amalgama la scorza del limone grattugiata e 1 pizzico di sale al trito di pomodori.
2) Fai il rotolo. Sistema la carne sul tagliere fra 2 fogli di carta da forno bagnati e strizzati e assottigliala con il batticarne, fino a circa 1/2 cm di spessore. Stendi il composto di pomodori secchi e limone sulla fetta di tacchino, lasciando liberi circa 3 cm su ciascun lato. Tieni da parte un cucchiaio di composto di pomodori. Aggiungi la rucola lavata e asciugata, i fiori di zucca con il loro condimento e il formaggio primo sale tagliato a bastoncini. Arrotola la carne su se stessa e legala.
3) Cuoci e servi. Rosola la carne nella teglia con un filo d'olio, l'aglio e il timo. Bagnala con il vino, fai evaporare e sala. Trasferisci la teglia in forno già caldo a 200 °C coperta con alluminio e cuoci il rotolo per circa mezz'ora. Togli l'alluminio e prosegui la cottura per almeno 20 minuti. Fai intiepidire il rotolo, affettalo, irroralo con il sugo di cottura, unisci il trito di
pomodori secchi tenuto da parte e servi.

2 commenti: